18/11

È passata una settimana! Mi sembra ieri che abbiamo lasciato Santa Cruz. Invece i giorni sono passati uno dopo l’altro, non so dire a che ritmo, quello sospeso di chi ha solo acqua attorno, o quello scandito dai turni e dal tentativo di recuperare le ore notturne passate al timone o alla nav, o quello a metà tra la voglia di non finire mai e quella di voler arrivare a terra, una qualunque terra ferma. Il dondolio è la costante sempre presente che non mi abbandona mai, una ninna nanna la notte un dolce risveglio alle ore più strane. Come immaginavo all’inizio il mio corpo lo violentemente rifiutato, adesso ne sento il bisogno, lo cerco con tutti i sensi e mi rassicura ritrovarlo. I giorni passano sotto il sole, sotto le stelle tutte capovolte e con il rumore dell’acqua di sottofondo. I giorni passano pieni di pensieri, di tutti i tipi. Ma basta concentrarsi sulle vele, sul vento da sentire in faccia, sul timone per tornare con la mente nel posto giusto, in mezzo al mare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.